Vai ai contenuti

cenni storici

Cenni storici di Spinaceto

Come   i vicini quartieri di Mostacciano e del Torrino anche Spinaceto ha   tratto il nome dall'antica tenuta su cui è stato edificato. Lo   "Spinaceto" della Cappella dei SS. Pietro e Paolo, appare con questo   nome già nel 1536; nome che nel tempo viene attribuito a diversi casali   vicini tra loro e dovette quindi corrispondere ad una vasta zona   agricola appartenente ad un solo proprietario.
All'inizio  del  nostro secolo troviamo che Spinaceto e la sua Pedica, per  complessivi  250 ettari appartenevano in varia misura alle famiglie dei  Guerrieri,  Morganti ed in seguito anche ai Frascara e i Pediconi. La  tenuta è  divisa in cinque fondi uno dei quali, di appena 1,32 ettari,  si chiamava  Spinaceto Roma - Ostia, perchè destinato ad ospitare  tale  ferrovia. Nel 1910 iniziò l'obbligo di bonifica a cui seguì lo  sviluppo  dell'edilizia economica e popolare. Di fatto Spinaceto fu  l'unico  quartiere popolare che venne realizzato nel 1965 dagli  architetti  Moroni, Di Cagno, Barbera, Battinelli, Di Virgilio,  Francione. L'area  apparteneva al Comune di Roma e si estendeva per 180  ettari, coincidenti  parte con la vecchia tenuta di Spinaceto  (sull'altra parte della quale  sorge oggi il Villaggio Azzurro) e parte  con una porzione della grande  tenuta di Decima. A Spinaceto sulla  sinistra del V.le dei Caduti per la  Resistenza, presso un complesso  (detto Palazzo Enasarco) tra i centri  commerciali del Garda I e II si  trova una antica torretta di  avvistamento nota come Torre Brunori, da  Brunori di Gambara amico dei  Farnese, in una carta del 1547 la torre è  indicata come il Morone e  risale certamente al XIV sec.
Inoltre, il quartiere presenta i resti di una villa rustica romana  avente un’area di oltre 1200 metri quadri e datata tra il I secolo a.C. e  il IV secolo d.C., nell’area posta tra via Alberto Cozzi e il  cavalcavia di Spinaceto.
Dalla parte opposta della via Pontina si trova la Riserva Naturale di  Decima-Malafede, una delle più importanti riserve naturali romane, per  gli altissimi valori archeologici, naturalistici e paleontologici.  Ricchissima di fauna, grande oltre 6000 ettari, è una delle oasi del WWF.  Al suo interno troviamo la Torre di Perna, costruzione medievale  originariamente destinata alla salvaguardia della omonima Valle di  Perna, oggi Casa Del Parco.



Meteo Roma Spinaceto
Sito meteorologico amatoriale
in Roma Spinaceto.
Questo sito non rappresenta  una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna  periodicità.Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai  sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Il contenuto di questo sito, senza banner pubblicitari, ha carattere puramente divulgativo e senza alcun scopo di lucro. I marchi, i loghi, le foto ed i contenuti intellettuali  appartengono ai rispettivi proprietari. Eventuali contenuti di terze persone che non vogliono condividere la loro proprietà su questo sito, sono cortesemente invitati a farne espressa richiesta per una immediata rimozione dei contenuti segnalati.
Content of this site, without advertising banners, is purely informative and non-profit. The trademarks, logos, photos and intellectual contents belong to their respective owners. Any content of third parties who do not want to share their property on this site, are kindly invited to make an express request for an immediate removal of the reported content.
Torna ai contenuti